In questa guida sarà illustrato come costruire una zanzariera passo passo in diversi modi. L’estate è la stagione migliore dell’anno, ma ha anche i suoi svantaggi, come gli insetti, soprattutto le zanzare che possono rovinare il nostro riposo.

Possiamo sbarazzarci delle zanzare usando insetticidi, ma non è il modo migliore, poiché hanno tutti un certo grado di tossicità. Ecco dunque come costruire una zanzariera fai da te.

Come costruire una zanzariera in legno

Per costruire una zanzariera in legno fai da te, per prima cosa dobbiamo misurare l’apertura della finestra. La maggior parte dei telai in vinile e in alluminio delle finestre, sono già dotati di un canale per posizionare la zanzariera, quindi è necessario misurare angolo per l’angolo di questo canale, meno 4 o 5 millimetri del legno.

Le finestre più vecchie con cornici di legno possono essere più complicate, dato che non hanno sempre angoli quadrati. Idealmente, dovremmo guidarci dalla finestra originale per ottenere le dimensioni che avrà la zanzariera. Tagliamo 4 staffe di legno della misura presa.

Per unire il legno tagliamo le estremità delle doghe ad angolo, per raggiungerle e poi incolliamole. Inseriamo i bulloni e avvitiamoli per fissare le aste. Posizioniamo la rete della zanzariera sulla cornice appena realizzata e fissiamola alla finestra con i bulloni.

Come fare una zanzariera

Per costruire una zanzariera, misuriamo l’altezza e la larghezza del telaio della finestra da coprire e tagliamo due strisce della zanzariera in velcro. Assicuriamoci che la zanzariera abbia una lunghezza di circa 10 cm più alta dell’altezza del telaio in modo che possa essere riparata correttamente.

Con il martello, fissiamo il tessuto alle due strisce, quindi regoliamo le staffe sulla striscia superiore della zanzariera e poi fissiamolo al telaio con il silicone.
In questo modo possiamo fare una zanzariera con una cornice chiusa e dobbiamo solo posizionare il tessuto all’interno.

Come costruire una zanzariera scorrevole

Misuriamo la larghezza e la lunghezza della finestra in cui desideriamo posizionare la zanzariera. Tagliamo a misura la rete, posizionando le lamelle in una scatola di mitra con l’aiuto di una sega.
Mettiamo le parti della cornice una accanto all’altra.
Posiamo la posizione esatta della struttura della lamella di legno.

Lavoriamo su un banco di lavoro o un tavolo stabile. Si consiglia di tagliare anche una striscia divisoria, specialmente quando la zanzariera è troppo lunga. Regoliamo la pressione della struttura scorrevole della cucitrice. Deve essere in relazione allo spessore e alla durezza della striscia. Iniziamo la pinzatura in uno degli angoli. 

Mettiamo una graffetta in ciascuno degli angoli. È inoltre necessario pinzare la barra di rinforzo al centro della cornice.

Quando abbiamo messo una graffetta su ogni articolazione, controlliamo che la cornice sia quadrata e mettiamo una seconda graffetta.

Posizioniamo la maglia passo dopo passo e tagliamo un pezzo di rete alcuni centimetri più alto per lato alle misure del telaio. Iniziamo la cucitura attraverso uno degli angoli.

Teniamo la rete con l’altra mano contemporaneamente alle graffette, stando attenti con le dita. Una volta pinzati tutti i punti, tagliamo l’eccesso di stoffa su tutti i lati. Una buona soluzione consiste nel pinzare al centro delle strisce in larghezza e in lunghezza e quindi graffare al centro di ciascuno degli spazi tra la pinzatura, completando il lavoro.

Non dimentichiamo di graffare anche sulla striscia di rinforzo centrale, se la zanzariera ne ha bisogno. Tagliamo la dimensione della cornice.

Quando la zanzariera viene pinzata correttamente, capovolgiamola e pinziamo gli angoli e le giunture della faccia delle lamelle. Installiamo infine la zanzariera, posizioniamo la zanzariera al suo posto e segniamo i punti da perforare sul muro.

Rimuoviamo la rete e realizziamo le perforazioni. Posizioniamo la struttura di legno nei fori e rimettiamo la zanzariera. Dobbiamo solo assicurarci che durante l’installazione possiamo scorrere da un lato all’altro la struttura per coprire alternativamente una delle due possibili aperture. In modo che la cerniera possa essere aperta completamente deve generare uno spazio tra il telaio e la parete di almeno 3 cm. Le cerniere del telaio devono essere avvitate a alle lamelle.

Come costruire una zanzariera magnetica

Per realizzare una zanzariera magnetica è necessaria una struttura in alluminio, tagliamo la barra di alluminio usando una sega per creare i lati del telaio. È facile tagliare un metallo morbido come l’alluminio con una lama da sega che ha il numero giusto di denti per centimetro.

Se il nostro telaio non ha angoli esterni, dobbiamo solo segnare un angolo di 45 ° con un goniometro.
Se la zanzariera è grande, potrebbe essere necessario un rinforzo trasversale della dimensione della larghezza del telaio che è posto a metà dell’altezza dello stesso per dare stabilità.

Utilizziamo un coltellino di metallo per rimuovere i bordi ruvidi che appaiono durante il taglio. Utilizzando i pezzi tagliati, colleghiamo i 4 angoli esterni in alluminio. Montiamo il rinforzo trasversale a metà all’interno del telaio esterno.
Manteniamo il telaio stabile. L’alluminio è un metallo morbido e molto flessibile, quindi il telaio può essere facilmente disallineato o disfatto quando viene maneggiato. Mettiamo la cornice nella finestra per controllare le misure.

Estendiamo la zanzariera sopra il telaio ci devono essere 3 cm. Per le finestre molto grandi, è possibile fissare la zanzariera in alcuni punti con piccoli pezzi di scanalatura di gomma flessibile, come ritenzione, e tenerla in posizione fino a quando non si inserisce l’intera scanalatura. Regoliamo la zanzariera, prima in lungo e poi attraverso, evitando di deformare il telaio o di formare elevazioni. Spingiamo la zanzariera in alluminio nelle scanalature utilizzando l’estremità convessa del rullo scanalato.

È possibile utilizzare piccoli pezzi di gomma per mantenere la zanzariera in posizione fino a quando è possibile sigillare l’intero contorno.
Spingiamo la gomma all’interno del telaio nelle scanalature utilizzando l’estremità concava del rullo. Estendiamo la striscia di gomma attorno al telaio. Possiamo anche posizionare la scanalatura di gomma con l’estremità concava del rullo e la zanzariera allo stesso tempo, se è fatta di fibra di vetro o vinile (una zanzariera di alluminio e una striscia di gomma sono difficili da posizionare in un unico passaggio).

Tagliamo con cura l’eccesso della zanzariera con una lama affilata. È possibile utilizzare un righello per guidare il taglio ed evitare di tagliare lo schermo della finestra.
Giriamo la cornice e posizioniamo i ganci sopra, in modo che si adattino alla fessura nella finestra superiore. Infine facciamo scorrere verso il basso.

Costruire una zanzariera fai da te è un compito piuttosto semplice, bisogna solo sapere dove inserire la zanzariera: portafinestra oppure finestra e come realizzarla, in modo che possa soddisfare i propri requisiti. Fare una zanzariera richiede abilità nel fai da te e i giusti materiali.

Come costruire una zanzariera: la guida passo passo
5 (100%) 5 votes